Nicola Morra: blitz e sfuriata al Centro Vaccinale di Serra Spiga, Dottore accusa malore, il dott. Marino si difende: «Offesi da chi dovrebbe tutelarci»

315

Il presidente della commissione Antimafia Nicola Morra, accompagnato dagli uomini della scorta, si è reso protagonista di un’incursione a sorpresa al Centro Vaccinale di Serraspiga.

Volati anche paroloni, i medici sarebbero «incapaci» perché «non in grado di gestire la somministrazione dei vaccini». Addirittura la richiesta agli agenti di scorta di identificare tutti i camici bianchi presenti.

Una discussione accesa durata quasi un’ora e conclusa con l’uscita di Morra, che ha anche sbattuto la porta andando via.

Il Dott. Marino afferma «Noi lavoriamo da un anno senza sosta dalle 8 alle 20 e ci dobbiamo sentire offesi anche da chi dovrebbe tutelarci». Il dottore sta valutando la possibilità di querelare il presidente dell’Antimafia.

Articolo precedente Rapporto Apertura Scuole/ Aumento dei Contagi, lo Studio apparso sul Corriere della Sera che dimostra come non ci sia alcuna correlazione
Articolo successivoGioia Tauro: rubati due autocarri precedentemente confiscati e donati al Comune. Il Sindaco Alessio denuncia: “c’è una Recrudescenza del fenomeno Mafioso in Città”.