Nicotera, uccide compagno dell’ex moglie. Condannato a 15 anni

Antonio Carrà, 39 anni, elettricista di Nicotera (Vibo Valentia) è stato condannato a quindici anni e quattro mesi di reclusione per l’omicidio di Roberto La Rosa, il quale avrebbe intrattenuto una relazione con la di lui moglie. Ad emettere la sentenza di condanna, a seguito del processo celebrato nelle forme del rito abbreviato, per l’omicidio avvenuto dentro l’appartamento della donna a Nicotera il 28 settembre 2013  il Gup del Tribunale di Vibo Valentia. Dopo circa un mese dell’omicidio , Carrà si era costituito presso la stazione dei carabinieri. Il pubblico ministero aveva richiesto la condanna a 19 anni di reclusione.