Protesta Nicotera-mare pulito- Occupata stazione di Rosarno

Continua la protesta degli abitanti di Nicotera per le condizioni di degrado e sporcizia createsi negli ultimi anni nella cittadina di mare. Da due giorni infatti molti cittadini ed esercenti di attività commerciali, sono scesi in campo, battendosi per una terra migliore. La protesta è iniziata venerdì con l’occupazione degli uffici comunali di Nicotera.

Da questa mattina più di 200 persone hanno occupato i binari 1, 2 e tre della stazione di Rosarno. I manifestanti ci tengono a far sapere che :”Finchè le istituzioni regionali non si presenteranno dinanzi all’assemblea popolare per dare risposte concrete, noi continueremo la protesta”. Sul posto sono presenti le forze dell’ordine.