Rosarno -30enne inveisce contro agenti, calci e pugni ad auto in Piazza Valarioti

2100

Sabato sera movimentato nella cittadina di Rosarno, dove nella centralissima piazza Valarioti, una ragazza rumena in evidenza stato di alterazione alcolica, ha dato “spettacolo” inveendo contro agenti della polizia locale e carabinieri, intervenuti per bloccarla.

Dopo un’ora circa di offese, calci e pugni, anche alle auto in sosta, la giovane è stata portata via dalla Polizia di Stato. Intervenuto anche il 118.

La giovane era già stata arrestata nei giorni scorsi poiché si era introdotta negli uffici della polizia locale, danneggiando mobili e vetri.
La stessa era stata poi trovata la mattina dagli agenti, a dormire sul divano.

Articolo precedente Anna Maria Stanganelli Garante della Salute della Regione Calabria
Articolo successivoPiantagione di marijuana ed armi nella Locride