Rosarno, arrestati tre ventenni per furto aggravato

Nota stampa del Comando Provinciale dei Carabinieri di Reggio Calabria

Il 09 luglio 2016, in Contrada testa dell’Acqua di Rosarno (RC), i Carabinieri della locale Tenenza hanno tratto in arresto G.P., di anni 27 da Rosarno, GERACE Vincenzo, di anni 21 da Rosarno, già noto alle Forze dell’Ordine, e S.V., di anni 20 da Rosarno, per il reato di furto aggravato, poiché, in modo fraudolento e tramite allaccio diretto alla rete pubblica, con violenza sulle cose, alimentavano le loro abitazioni e relative pertinenze, alterando completamente il consumo di energia elettrica.