Rosarno – consiglio comunale sciolto per mafia

1038

il Consiglio dei ministri, riunitosi giovedì 26 agosto 2021, alle ore 17.05 a Palazzo Chigi, sotto la presidenza del Presidente Mario Draghi. Segretario, il Sottosegretario alla Presidenza Roberto Garofoli, su proposta del Ministro dell’interno Luciana Lamorgese, a norma dell’articolo 143 del decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267, alla luce degli accertati condizionamenti da parte della criminalità organizzata, ha deliberato:

l’affidamento a una commissione straordinaria, per la durata di 18 mesi, della gestione del Comune di Rosarno, già sciolto a seguito delle dimissioni rassegnate da oltre la metà dei componenti del Consiglio comunale.

Articolo precedente Calabria – 20enne muore sbranata da un branco di cani
Articolo successivoUSB Vigili del Fuoco Calabria – mezzi fermi senza carburante