Rosarno, intervista al Presidente di Nuovamente Maria Carmela Greco

  Quando è nata l’Associazione NuovaMente e con quali scopi?

NuovaMente è nata nel 2007 grazie all’impegno ed alla volontà  di un gruppo di amici, provenienti da precedenti esperienze associative e con lo scopo di sviluppare sul territorio progetti di valenza culturale e sociale , guardando alla realtà rosarnese con mente nuova e positiva. Infatti la scelta del nome Nuovamente non è  casuale, nuovamente impegnati in associazione ed impegnati con mente nuova, non rassegnata, positiva e propositiva.

In questi anni quali sono le iniziative più importanti che avete fatto?

L’Associazione nel corso degli anni si è dedicata a diverse iniziative suddivise in due diversi ambiti progettuali . Nel primo ambito progettuale “NuovaMente  Arte – Cultura- Teatro e Musica” alcuni dei progetti realizzati,sono stati: Gospel Project ( 4 edizioni concerti  Gospel e Spirituals),NuovaMente Teatro Popularia “ Rassegna all’aperto di Teatro Popolare e Cabaret ( giunta quest’anno alla quarta edizione);spettacoli di Teatro -Canzone , mostre  tra le quali “ La fede e l’Arte Radici della Ns. Vita “ avente ad oggetto dipinti e Sculture Sacre e Concorso-Mostra “ Presepi in corso “ ( 2 edizioni ), ” Rosarno for Africa Realizziamo un Pozzo d’acqua potabile in Africa “  con eventi musicali, di cabaret e di teatro; Concerto “ Movie Music …la musica che si guarda “ in collaborazione con l’Accademia Musicale Medmea di Rosarno; Estemporanea di Pittura “ Rosarno Città Medmea “ in collaborazione con l’associazione MedmArte onlus. Nel secondo ambito progettuale “ NuovaMente per il sociale “ sono stati realizzati la Manifestazione “ Arance Vitamine di Salute”- Progetto “Ridiamo dignità ad un Luogo Sacro “ Raccolta fondi e Ristrutturazione Cappella Comunale del cimitero di Rosarno – ( Cappella inaugurata il 28 ottobre 2012 )-  “Mercatino del Libro Scolastico usato”( 2edizioni ) -“Organizzazione Manifestazione contro il Trasferimento del Reparto Prevenzione Crimine di Rosarno  (Associazione organizzatrice con la partecipazione di altre 16 Associazioni – Sindacati –Scuole e coinvolgimento con Lettera al Presidente Giorgio Napolitano ) – Adesione al Comitato di Protesta delle Associazioni “ No Rigassificatore Piana di Gioia Tauro “ “ NuovaMente festa della Terra “ – Progetto “NUOVAMENTE INSIEME”  e diverse partecipazioni e cooperazioni ad iniziative di solidarietà sociale sul territorio, anche in collaborazione con altre associazioni ed enti.

Quali sono le iniziative in programma?

In questo momento stiamo portando avanti il Programma delle Attività Natalizie che prevede 4 momenti : Mostra dei Presepi inaugurata l’8 Dicembre, un concerto di Natale del Coro Polifonico “Euterpe” di Palmi, che si è svolto giorno 15 Dicembre nel Duomo di Rosarno, un concerto di beneficenza in collaborazione con l’Anonima Sonora ed il Coro Polifonico Rosarno programmato per il 28 Dicembre nell’auditorium del Liceo Scientifico R.Piria  a Rosarno ed infine  Happy Epifania un momento di festa per grandi e bambini il 6 Gennaio in Piazza Don Bosco a Rosarno. Inoltre ultimamente siamo entrati a far parte del “Comitato Mare Pulito “, un Comitato di associazioni provenienti da diversi paesi del territorio che si occupa di questioni ambientali. Riteniamo, infatti, che solo facendo rete le cose possano cambiare.

 

 

 Cosa intendete fare in futuro?

Per il futuro oltre a singole attività già programmate, è nostro scopo primario realizzare all’interno della nostra sede un centro di aggregazione culturale e sociale aperto a tutti, bambini, ragazzi, adulti ed anziani.

Fate tutto da soli oppure i vari Enti vi aiutano in qualche modo?

Alcune attività le facciamo da soli, molte volte con la disponibilità anche di aziende locali e privati cittadini, altre attività in collaborazione o con il patrocinio del Comune e/o della Provincia. Ma per il futuro, come già evidenziato in molte occasioni, vorremmo che si instaurasse un dialogo diverso con gli Enti. Ci piacerebbe essere coinvolti anche con altre associazioni in fase progettuale, analizzare insieme le esigenze del territorio, dare la possibilità a Rosarno,  anche con il nostro aiuto di riscoprire “ la bellezza” e “ la positività “ in tutte le sue forme , perché in realtà noi siamo un’associazione che opera sul territorio 365 giorni all’anno, non ci limitiamo ad attività singole , stagionali o settoriali. Creare fattivamente una sinergia tra l’associazione e gli enti, non limitata alla sola richiesta ed eventuale concessione di contributi, cosa che avviene già in altre realtà territoriali.

Qual è l’importanza di un associazione in un territorio difficile come quello rosarnese?

Noi non abbiamo mai incontrato difficoltà nel fare associazionismo a Rosarno, anzi la gente ha risposto sempre bene alle nostre iniziative, in alcune occasioni singoli , gruppi , altre associazioni od aziende si sono proposti di loro iniziativa a darci una mano durante e per le nostre attività. Rosarno  è un paese con enormi potenzialità, devono essere valorizzate tutte le risorse positive, in primis quelle umane , ritornando a dialogare, a confrontarsi nell’ottica del bene comune. Solo attraverso questo modo nuovo di vedere le cose  e facendo rete tra le energie positive, senza individualismi e protagonismi, le cose potranno cambiare e sicuramente tutte le associazioni presenti sul territorio , non solo la nostra, hanno un ruolo importante in questa direzione.

 Giada Zurzolo