Rosarno, non si ferma all’alt dei carabinieri. Arrestato dopo fuga tra le via cittadine

Nota stampa del Comando provinciale dei Carabinieri di Reggio Calabria

Il 21 luglio 2016, in Rosarno (RC), i Carabinieri della locale Tenenza e della Stazione di Mileto (VV) hanno tratto in arresto in fragranza di reato PARDEA Rosario, di anni 43 da Rosarno, già noto alle Forze dell’Ordine. Pardea, a bordo della propria auto, alla vista degli operanti non si fermava all’alt e, dopo aver fatto inversione di marcia, si dava alla fuga lungo le vie cittadine e poi a piedi, tra gli adiacenti fondi agricoli, sino ad essere rintracciato poco dopo presso la propria abitazione.

L’arrestato è stato tradotto presso il proprio domicilio su disposizione dell’A.G., in attesa della celebrazione del rito direttissimo innanzi al Tribunale di Palmi, che avrà luogo nella mattinata odierna.