Rosarno: sorpreso a spacciare cocaina vicino Palazzetto dello sport, denunciato

2515

Prosegue a 360 ° l’attività del Corpo di Polizia Locale di Rosarno, guidata dal Maggiore Martino, che in questi anni ha visto innumerevoli attività svolte a beneficio del territorio.


Uno spacciatore e relativo acquirente sono stati fermati d
alla polizia locale durante un’attività di prevenzione e contrasto alla microcriminalità a Rosarno.  


I due, sono stati notati, nei pressi della piazzetta di via Don Gregorio Varrà mentre si stavano scambiando rispettivamente un involucro di alluminio, contenente sostanza stupefacente e, del denaro. Immediatamente fermati, sono stati sottoposti a perquisizione personale. Eseguita, dagli agenti del Comandante Martino, coadiuvati dal personale del Commissariato di Gioia Tauro, anche una perquisizione domiciliare  presso l’abitazione di uno dei soggetti. 

La sostanza rinvenuta a seguito di analisi presso laboratorio della polizia scientifica di Gioia Tauro, ha dato esito positivo per derivati della cocaina e sottoposta a sequestro penale unitamente ai soldi utilizzati per l’acquisito.

Dall’approfondimento sono emersi per i due, rispettivamente di 27 e 24 anni, residenti a Rosarno, precedenti penali specifici per spaccio e consumo di sostanze stupefacenti e altri reati di polizia.


I soggetti sono stati rispettivamente: uno denunciato alla Procura della Repubblica di Palmi per cessione di sostanze stupefacenti e l’altro segnalato al Prefetto di Reggio Calabria, quale assuntore di sostanze stupefacenti.

Articolo precedente Si butta da un ponte con figlio di 1 anno. Morta donna 31enne
Articolo successivoProroga divieto spostamenti tra regioni