Sbarco migranti a Roccella – arrivati anche minori e donne

50

Nuovo sbarco al porto di Roccella Ionica, il settimo negli ultimi 12 giorni.

Nel pomeriggio di ieri a seguito di una operazione di soccorso in mare da parte della Guardia di finanza, nella struttura portuale ionica sono giunti 52 profughi, in prevalenza di nazionalità irachena e iraniana.

Tra loro anche tre donne e una mezza dozzina di minori non accompagnati.

Con lo sbarco di ieri è salito a 20 il numero di arrivi di migranti nel solo tratto di costa della Locride nei primi cinque mesi del 2022: 19 a Roccella e uno a Siderno.

I migranti, prima di sbarcare a Roccella, erano a bordo di una barca a vela localizzata a circa 20 miglia al largo di Capo Bruzzano dalle motovedette delle Fiamme Gialle. Dopo lo sbarco nel Porto di Roccella, tutti i profughi sono stati sottoposti al test del tampone molecolare da parte del personale specializzato dell’Azienda sanitaria provinciale di Reggio Calabria. Successivamente i migranti, su disposizione della Prefettura di Reggio Calabria, sono stati momentaneamente sistemati nella tensostruttura realizzata nei mesi scorsi e gestita dai volontari della Croce Rossa e della Protezione civile.

Articolo precedente Ospiti a cena: che cosa preparare?
Articolo successivoCalabria – molestie sessuali a studentesse: arrestato professore