Scopelliti: aderire al Pdl è stato un errore

Locri. In occasione della presentazione del suo libro “Il ventennio, io, Berlusconi e la destra tradita” Gianfranco Fini ieri a Locri ha ritrovato un suo vecchio amico e compagno di partito. Infatti, insieme al sindaco Giovanni Calabrese, all’assessore Anna Sofia e all’organizzatore dell’evento Franco Romeo, ad attendere l’ex presidente della Camera c’era anche il Governatore della Calabria Giuseppe Scopelliti, il quale facendo mea culpa nel corso del suo intervento ha dichiarato che sciogliere alleanza nazionale e aderire al Pdl è stata una scelta sbagliata, spiegando poi la sua adesione al Nuovo Centrodestra di Alfano. Gianfranco Fini, ha spiegato il perchè decise di abbandonare il pdl e schiararsi apertamente contro Berlusconi, secondo quanto raccontato dall’ex Presidente della Camera, oggetto del contendere è stato un emendamento teso ad accorciare i termini di prescrizione dei reati, al quale lo stesso Fini si sarebbe opposto fermamente. Infine, parlando del ventennio berlusconiano, l’ex numero uno di alleanza nazionale lo ha definito “un ventennio di paradossi”.

Redazione online