Tutti gli arresti dei Carabinieri in provincia di Reggio Calabria

17.12.2013, Locri (RC), i Carabinieri della Stazione di Locri sono intervenuti presso l’abitazione di S. V. di anni 75, ove due donne, mentre distraevano il malcapitato, gli hanno asportato una cassaforte contenente due pistole regolarmente detenute.

 17.12.2013, Gioiosa Jonica (RC), i Carabinieri della Stazione di Gioiosa Jonica, nel corso di un servizio di controllo del territorio, hanno segnalato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Locri per evasione M. S. di anni 43 in atto sottoposto presso la propria abitazione alla misura alternativa della detenzione domiciliare. Il predetto, affetto da una grave forma di malattia, è stato sorpreso dai militari lontano dalla propria abitazione.

 17.12.2013, Reggio Calabria, i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Reggio Calabria, nel corso di un servizio di controllo del territorio, alla contrada Arghillà nord, hanno arrestato in flagranza di reato Bevilacqua Alessandro Fiore di anni 27, disoccupato, pregiudicato, poiché è stato sorpreso intento a smontare ed impos

17.12.2013, Reggio Calabria, i Carabinieri della Stazione di RC-Cannavò, in esecuzione dell’ordine di carcerazione emesso dall’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura Generale della Repubblica presso la Corte d’Appello di Reggio Calabria, hanno arrestato Sconti Domenico di anni 56, imprenditore, pregiudicato. Predetto deve espiare una pena residua di 3 anni e 4 mesi di reclusione, poiché  riconosciuto colpevole, in via definitiva, del reato di “associazione di tipo mafioso”, in quanto appartenente alla ’ndrangheta nella sua articolazione territoriale denominata cosca “Serraino”, attiva nella zona sud di Reggio Calabria.

 17.12.2013, Molochio (RC), i Carabinieri della Stazione di Molochio hanno segnalato in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria M. M. di anni 37, poiché, in seguito ad un controllo alle armi e munizioni dallo stesso denunciate, è stato trovato in possesso di munizioni in eccedenza rispetto al carico dichiarato.

 17.12.2013, San Pietro di Caridà (RC), i Carabinieri della Stazione di Serrata (RC) unitamente a quelli di Laureana Di Borrello (RC), hanno arrestato L. P. di anni 31, celibe, bracciante agricolo, poiché  nella decorsa serata, a culmine di una lite generata da futili motivi, ha accoltellato, sferrandogli un fendente all’emitorace sinistro, il fratello.

 18.12.2013, Feroleto Della Chiesa (RC), i Carabinieri delle Stazioni cc di Galatro e Feroleto della Chiesa hanno dato esecuzione all’ordinanza di applicazione di misura cautelare in carcere emessa dal Tribunale – ufficio G.I.P. di Palmi (RC), nei confronti di Gerace Daniele di anni 34, coniugato, disoccupato, pregiudicato.

Gerace in seguito alle immediate attività d’indagine esperite dai due comandi Stazione è ritenuto l’autore dell’incendio di un’autovettura appiccato nella notte del 24 ottobre 2013.