Calabria – cadavere di una donna trovato in appartamento

1156

Il cadavere di una donna di 68 anni, Mirella Spadafora, è stato trovato nel pomeriggio di ieri a Cosenza.

Il corpo senza vita è stato trovato nell’appartamento dove viveva, in via Sybaris, nei pressi di via degli Stadi.

Nell’appartamento è stato effettuato un sopralluogo da parte dei militari del reparto investigazioni scientifiche dai carabinieri e del medico legale, che non ha trovato sul corpo, segni evidenti di violenza. Inizialmente il fatto che l’appartamento apparisse a soqquadro –  aveva indotto a pensare ad un tentativo di rapina finita male – è stato ridimensionato dagli accertamenti compiuti dai carabinieri che hanno evidenziato che in casa non manca niente e che la vittima, che viveva da sola, avrebbe avuto delle piccole manie tutte sue. Il disordine, quindi, non sarebbe stato provocato da un esterno.

Inoltre non sono stati trovati segni di effrazione sulla porta. Anche i vicini hanno riferito ai carabinieri di non avere sentito rumori sospetti.

Il corpo di Mirella Spadafora, separata e con un figlio che vive fuori dalla Calabria, è stato trovato nel pomeriggio da alcuni parenti che non sentendola da alcuni giorni si sono recati a casa sua. Per poter entrare hanno chiamato i vigili del fuoco che hanno aperto scoprendo il corpo.

Il magistrato della Procura di Cosenza ha disposto l’autopsia suo corpo della donna.

Articolo precedente Arriva ChatShop, la spesa online nella Piana, prima di Amazon
Articolo successivoPalmi – tutto pronto per EVOO IOOC ITALY: il contest in cui il protagonista assoluto sarà solo l’olio extravergine di oliva