Detenuto si suicida nel carcere di Castrovillari

633

Suicidio nel carcere di Castrovillari, dove un detenuto si è tolto la vita, impiccandosi all’interno della stanza detentiva.

L’uomo, prima di mettere in atto la decisione di suicidarsi, ha atteso che il suo compagno di stanza uscisse.

A darne notizia sono Giovanni Battista Durante, segretario generale aggiunto del Sappe e il segretario nazionale Damiano Bellucci.

A trovare l’uomo sono stati agenti della polizia penitenziaria che sono intervenuti immediatamente e lo hanno soccorso senza, però, riuscire a salvargli la vita.

“Ricordiamo – sostengono Durante e Bellucci – che ogni anno la polizia penitenziaria salva la vita a circa 1.500 detenuti che tentano il suicidio nelle nostre carceri. Gesti eroici messi in atto – concludono – da uomini normali che tutti i giorni svolgono un lavoro difficile, con pochi uomini e pochi mezzi”.

Articolo precedente “Presidente Occhiuto intervenga” – Gli oss idonei di Vibo V rivolgono un ulteriore appello: “Vorremmo lavorare”
Articolo successivoAi domiciliari con droga – 40enne finisce in carcere