“La facoltà di medicina produce solo disoccupati” Così il Presidente di ANAAO Assomed Costantino Troise: “Giovani medici diventano terreno di coltura per caporalato”

Sciopero Medici 28 Novembre. Il Presidente di ANAAO Assomed Costantino Troise è intervenuto ai microfoni della trasmissione “Genetica Oggi” condotta da Andrea Lupoli su Radio Cusano Campus, emittente dell’Università Niccolò Cusano.

“In Sanità la tutela della salute necessita di competenze e conoscenze non della parte tecnocratica. In Europa è assicurato un ricambio generazionale, in Italia invece non si assumono giovani. In alcune regioni non si fa un concorso per assumere giovani medici da oltre 10 anni. I giovani che vedete in ospedale sono precari a 3 mesi. Si stanno formando laureati che non riescono ad entrare nelle suole di specializzazione. La facoltà di medicina sta producendo solo disoccupati che non potendo entrare nel sistema lavorativo pubblico o privato diventano terreno di coltura per il caporalato che pagano 4 euro l’ora un lavoro notturno nelle cliniche private romane o 10 euro l’ora negli ospedali pubblici un contratto precario”.