Latitante partito da Rosarno arrestato in Brianza

Un latitante ritenuto vicino alla ‘ndrangheta è stato arrestato dai carabinieri a Vimercate (Monza e Brianza), dove aveva trovato rifugio.

Si tratta di Gino Giovanni Daponte, di 51 anni, colpito da ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Tribunale di Lamezia Terme al termine di un’indagine riguardante un gruppo criminale di stampo ‘ndranghetista dedito allo spaccio di droga. Era fuggito da Rosarno (Reggio Calabria) facendo perdere le proprie tracce. I carabinieri lo hanno individuato e poi pedinato per giorni, fino a riuscire – scrive l’Ansa – a individuare il suo nascondiglio, dal quale sembra stesse organizzando una fuga all’estero.