Muore a 16 anni durante stage in un incidente stradale

312

Un’altra morte che ci ricorda quella del 18enne Lorenzo Parelli, morto schiacciato in fabbrica, quella di Giuseppe Lenoci, un altro giovanissimo, appena 16 anni, morto ieri in un incidente stradale mentre era impegnato in un apprendistato nell’ambito di un corso professionale di termoidraulica.

Il mezzo è finito fuori strada contro un albero a Serra de’ Conti in provincia di Ancona in orario di lavoro. Il conducente del mezzo è rimasto ferito.

Il giovanissimo, originario di Monte Urano (Fermo), viaggiava al posto del passeggero ed ha subito il maggiore impatto contro l’albero. Giuseppe è morto sul colpo. Il conducente, un uomo di 37 anni, è stato invece sbalzato via dall’abitacolo, finendo a a vari metri di distanza dal mezzo. Sul luogo sono intervenuti i vigili del fuoco, che hanno estratto il corpo del ragazzo dalle lamiere, la polizia locale di Serra de’ Conti, i carabinieri e il 118. Il 37enne è stato trasportato all’ospedale di Torrette di Ancona in gravi condizioni. Avrebbe compiuto 17 anni a maggio Giuseppe, morto mentre era in viaggio a Serra de’ Conti nell’ambito di corso di accompagnamento al lavoro, che prevedeva una parte di lezioni in aula e una parte pratica come stage presso un’azienda.

Corsi organizzati da enti di formazione del territorio e finanziati dalla Regione Marche, si apprende da fonti dell’ente regione.

Articolo precedente Cadavere carbonizzato trovato nelle campagne a Calimera
Articolo successivoPresunte Molestie al liceo – ispezioni del Ministero verso la conclusione