Pd Siderno attacca Scopelliti sulla gestione dei rifiuti

Riceviamo e pubblichiamo

SIDERNO – Ancora una volta l’incapacità politica del governatore Scopelliti e della sua giunta si palesa in tutta la sua drammaticità con la gestione dei rifiuti, in particolare – in questo caso – nella provincia di Reggio Calabria. Negli ultimi giorni, infatti, stando alla rettifica della Disposizione in ordine al conferimento nell’impianto di Siderno, emessa dal Dipartimento regionale Politiche dell’Ambiente in data 24 febbraio 2014, circa venti Comuni della provincia reggina – oltre ai paesi della Locride – potranno conferire i propri rifiuti a Siderno, costretta così a subire enormi disagi. Innanzitutto, vengono ridotte a 15 le tonnellate che lo stesso paese può conferire nel suo impianto, quota che assolutamente non permette di smaltire neanche la metà dei rifiuti prodotti, i quali rimangono pertanto accanto ai cassonetti pieni, lungo le strade cittadine. Ma come se non bastasse, al Comune di Siderno non viene concessa neanche la precedenza nei conferimenti e dunque, costretti i camion a stare in fila per ore, non hanno il tempo di raccogliere e scaricare neanche quelle poche tonnellate concesse. Una vera beffa per i sidernesi che si aggiunge al rischio sanitario a cui vengono sottoposti gli abitanti della zona dove è ubicato l’impianto di stoccaggio dei rifiuti. Negli ultimi giorni, infatti, presso il Comune di Siderno si stanno recando parecchi cittadini che, con tanto di certificati medici, denunciano i disagi causati da questa situazione che definiamo, oltre che incivile, assolutamente inaccettabile! Riteniamo questo uno dei numerosissimi esempi dell’incapacità politica di Scopelliti che in maniera arrogante, sposta i problemi da un paese all’altro, così come fa con i rifiuti, senza saper trovare una soluzione dignitosa ad un problema tanto grave e continuando a non voler istituire un assessorato dedicato che possa coordinare l’emergenza e predisporre le azioni politiche future affinché questo atavico problema non si riproponga.

Invece di occuparsi con frivolezza delle questioni interne al Partito Democratico, Scopelliti farebbe bene a dedicarsi alla risoluzione del problema dei rifiuti della regione che è stato chiamato ad amministrare ed i suoi sodali, piuttosto che dedicarsi alle classifiche, prendano contezza del disastro politico che avallano giorno per giorno a scapito della salute e della dignità dei calabresi!

 

Circolo Partito Democratico Siderno

Federazione provinciale di Reggio Calabria