Pro Salus chiede al Presidente Santelli revoca Pallaria dopo servizio Report

Riceviamo e pubblichiamo:

L’ennesimo danno all’immagine della Regione Calabria è stato causato dall’intervista televisiva che il dirigente regionale, ing. Pallaria, ha rilasciato a Report nella puntata del 30 marzo in tema di interventi regionali contro l’epidemia da Coronavirus. I milioni di telespettatori che hanno visto quell’intervista sono rimasti sgomenti di fronte alla nullità delle risposte di tale dirigente, all’ammissione della propria ignoranza in tema di attrezzature sanitarie, alla inconcludenza di ogni altra affermazione.La cosa è ancor più grave perché tale dirigente è contemporaneamente responsabile di più settori dell’amministrazione regionale e cioè infrastrutture, lavori pubblici, mobilità, trasporti, protezione civile, rifiuti.Inoltre questa intervista viene rilasciata in un momento di piena emergenza nazionale e regionale a causa dell’epidemia di coronavirus per cui l’inaffidabilità del predetto crea ulteriore inquietudine e timore nella popolazione.Nell’ambito dei lavori pubblici l’ing. Pallaria è, fra l’altro, responsabile del procedimento per la costruzione del nuovo Ospedale della Piana di Gioia Tauro , struttura che dopo ben tredici anni dal finanziamento deve ancora essere cantierizzata. Anche per questa grave situazione, con nota/pec del18.02.2020questa Associazione aveva già chiesto la revoca del dirigente di che trattasi dall’incarico di Rup motivando sulla sua manifesta incapacità di raggiungere il risultato.Insistiamo affinché tale revoca venga disposta alpiù prestoal fine di evitare non solo il danno all’immagine dell’Amministrazione Regionale ma soprattutto il danno ben più grave che ogni giorno di inconcludente permanenza nell’incarico affidatogli reca alla popolazione della Piana di Gioia Tauro per la mancata realizzazione del Nuovo ospedale e conseguente mancata protezione sanitaria dei cittadini anche al tempo del coronavirus.

Il Presidente                               Il Presidente Onorario

Stefania Marino                          Avv. Ernesto Mancini