Quattro ragazzi 20enni trovati morti in auto in un fiume

1709

Quattro ragazzi di circa vent’anni, tre maschi e una ragazza, sono stati trovati morti nella tarda mattina lungo l’argine del fiume Trebbia vicino a Piacenza, in una zona isolata a Calendasco (Piacenza).

I loro corpi sono stati estratti da un’auto che è stata trovata per caso da un pescatore inabissata per metà nelle acque del fiume.

Pare che di loro non si avessero più notizie da ieri sera, e che questa mattina le famiglie ne avessero denunciato la scomparsa.

L’ipotesi più probabile la momento è che si sia trattato di un incidente avvenuto nella notte. Sul posto vigili del fuoco, carabinieri e pm.

Articolo precedente Scoperto deposito di armi – indagini in corso
Articolo successivoOmicidio Soumaila Sacko – Torna in carcere Antonio Pontoriero