Covelli (Pd Cosenza) su emergenza rifiuti: multe ai cittadini, al danno si aggiunge la beffa

In questi giorni alcuni cittadini sono stati multati perché stavano depositando i rifiuti nei pochi cassonetti rimasti in città e ormai stracolmi.

Da settimane non si riesce a garantire la raccolta dei rifiuti, le strade continuano ad essere invase da sacchetti maleodoranti, i marciapiedi sono percorsi da topi ed insetti e il Comune non trova di meglio che erogare multe.

Al danno si aggiunge anche la beffa: non si riesce ad affrontare una emergenza creata da una gestione superficiale e inefficiente e si scarica la responsabilità sui cittadini che, in questi giorni, stanno fronteggiando con estrema pazienza e spirito civico una emergenza senza precedenti.

Gli amministratori che governano la Regione e il Comune si preoccupino di trovare soluzioni interrompendo il trito teatrino dello scaricabarile che hanno messo in scena in queste settimane.

Altrimenti abdichino e si dimettano.

Intanto il Sindaco disponga l’annullamento delle sanzioni erogate in questi giorni e chieda scusa ai cosentini.