De Gaetano: mi dimetto ma estraneo ai fatti

6

“Con effetto immediato comunico le mie dimissioni dalla carica di assessore regionale e mi auto sospendo dal Partito Democratico”.

A seguito delle vicende giudiziarie che lo vedono coinvolto, Nino de Gaetano, pur dichiarando la propria estraneità ai fatti contestatigli ed avendo piena fiducia nell’operato della magistratura, ritiene di dover compiere quello che definisce “un atto politico dovuto” per non intralciare l’attività della giunta regionale e del presidente Oliverio. Presidente che ringrazia  “per la fiducia accordatagli”.

Articolo precedente Lucia Mendez per il suo Tour in Italia ha scelto la Calabria
Articolo successivoNicolò: giudizi poco rassicuranti del presidente dell’Enac sul futuro dell’Aeroporto di Reggio Calabria