Intimidazione a ristoratore- colpi fucile contro porta locale

INTIMIDAZIONE CASTROVILLARI

Intimidazione la notte del primo giugno ai danni di un ristorante di Castrovillari. Ignoti hanno esploso cinque colpi di fucile contro la porta d’ingresso del locale. Sull’accaduto indagano i carabinieri della Compagnia di Castrovillari. Non è la prima intimidazione che avviene a Castrovillari. Nel mese di ottobre infatti ci furono una serie di atti delinquenziali, colpi d’arma da fuoco, bottiglie incendiarie e incendi, ai danni di attività commerciali, in particolare rivendite di autovetture. I responsabili, grazie a un’approfondita indagine delle forze dell”ordine, vennero identificati e arrestati. Adesso il nuovo episodio che rinnova la preoccupazione per la situazione dell’ordine pubblico nella città del Pollino.