Rosarno- scarcerato Giuseppe Cacciola

Il tribunale di Reggio Calabria sezione Gip-gup nella persona della dottoressa Raffa, ha condannato Cacciola Giuseppe, classe 94, difeso dall’avvocato Antonio Carmelo Naso, alla pena di anni 4 e mesi 6, disponendone l’immediata scarcerazione. Cacciola era stato arrestato nell’agosto del 2019 per il reato di associazione dedita al narcotraffico con il ruolo di organizzatore.
Il Pm aveva chiesto la pena di anni 17 e mesi sei.