Rosarno -situazione rifiuti: Commissario Reppucci: “Rifiuti depositati anche da cittadini di altri comuni”

781

A seguito della insostenibile situazione rifiuti a Rosarno, il Commissario Reppucci ha invitato la Polizia locale di Rosarno ad intensificare i controlli sul territorio comunale.

“Sempre più frequentemente nell’interlocuzione quotidiana con associazioni e privati cittadini, emerge il dannoso fenomeno del deposito sul territorio rosarnese di rifiuti depositati da cittadini di altri comuni, con conseguente aggravio di costi economici per Rosarno, con peggioramento delle condizioni dell’igiene pubblica locale, anche tenuto conto del lievitare delle temperature estive.
Ciò premesso, si prega di attivare ogni opportuna idonea iniziativa intesa ad assicurare un contrasto più fermo ed energico di comportamenti lesivi degli interessi della Comunità Rosarnese.
Non è inutile sottolineare che la Città Metropolitana chiede in anticipo il pagamento dei previsti conferimenti, così perniciosamente aumentati per quantitativi aggiuntivi, non prodotti dalla popolazione locale e quantificabili in circa 3/ 4 tonnellate al dì.
Si confida nella migliore, feconda collaborazione per frenare un fenomeno che produce danni non lievi, e non solo di ordine economico, alla Città di Rosarno.
Dei risultati conseguiti, si prega di tenere informato la gestione commissariale.”

Articolo precedente Incidente in Calabria – muore 17enne
Articolo successivoCinquefrondi aderisce all’iniziativa delle “Panchine Viola”