Difende il figlio dai bulli: accoltellato al cuore da un 14enne

Un padre 31enne di Musile di Piave (Venezia) è stato ricoverato all’ospedale di Mestre in prognosi riservata dopo essere stato accoltellato al petto al culmine di un litigio con due adolescenti. L’uomo voleva difendere il figlio, vittima di bullismo. Ad aggredirlo un 14enne di nazionalità tunisina. Mentre passeggiava in centro insieme alla moglie e al figlio, il 31enne ha affrontato i due adolescenti, il 14enne ed un suo amico di 15 anni. Il tunisino durante la lite ha improvvisamente estratto un coltello a serramanico e lo ha colpito. E’ stato arrestato in seguito per tentato omicidio dai Carabinieri di San Donà di Piave.