Lancia 620 mila euro dalla finestra all’arrivo dei Carabinieri per una perquisizione

Un uomo per disfarsi di due borsoni contenenti quasi 620 mila euro in banconote di vario taglio, all’arrivo dei Carabinieri per una perqusizione, si è visto costretto a lanciare il denaro dalla finestra. E’ accaduto a Ceglie del Campo, a pochi chilometri da Bari, durante un controllo nell’abitazione di un uomo di 52 anni. Il denaro, di cui non è nota la provenienza, era suddiviso in 62 mazzette protette da cellophane ed è stato sottoposto a sequestro. Sono in corso indagini finalizzate a ricostruirne la provenienza. L’uomo è stato denunciato in quanto potrebbe essere responsabile di riciclaggio.