Una deludente Nuova Rosarnese pareggia in casa contro il Santa Cristina

Rosarno. Doccia fredda per la Nuova Rosarnese che in casa impatta contro il fanalino di coda del campionato di prima categoria Santa Cristina. Padroni di casa non brillanti come nelle ultime occasioni ma anche assistiti dalla sfortuna considerato che numerosi sono stati i pali e le traverse colpite dagli amaranto. La Nuova Rosarnese ha avuto l’occasione di passare in vantaggio su rigore, ma Galati, implacabile cecchino dagli undici metri fino ad ora in campionato, sbaglia il penalty. Gli ospiti passano in vantaggio e solamente grazie ad un altro rigore a cinque minuti dalla fine, questa volta trasformato da Gallo i lupi della piana riescono a portare a casa almeno un punto.