Viterbo cade elicottero muore generale Calligaris

Un elicottero dell’Esercito é caduto vicino Viterbo. Il velivolo era scomparso dai radar nella zona Monte Marta, dopo una segnalazione dell’ Enel di una linea aerea elettrica tranciata. Alcuni elicotteri dell’ esercito si erano alzati in volo nelle ricerche che hanno portato al ritrovamento del relitto.

 

A bordo dell’elicottero  un A206, in volo di addestramento, c’era il generale Giangiacomo Calligaris, 57 anni, napoletano, capo dell’aviazione dell’Esercito. Insieme a lui sul velivolo un tenente colonnello di cui ancora non si e’ appreso il nome.

Entrambi sono morti nello schianto.