20072019Sab
Aggiornato ilSab, 20 Lug 2019 2pm

Percepiva pensione madre morta, denunciato

Pubblicato in CRONACA
10 Luglio 2019
  • dimensione font riduci dimensione font riduci dimensione font aumenta la dimensione del font aumenta la dimensione del font

Ha continuato a percepire la pensione Inps della madre morta per oltre un anno e mezzo riuscendo ad intascare oltre 20 mila euro.
    Un uomo è stato denunciato per indebita percezione di erogazioni dello Stato dalla Compagnia della Guardia di finanza di Villa San Giovanni che ha eseguito un sequestro preventivo per equivalente.
    Il provvedimento è stato emesso dal Gip del Tribunale di Reggio Calabria su richiesta della Procura di Reggio Calabria. In particolare i finanzieri hanno accertato che il figlio della donna deceduta aveva continuato a riscuotere mensilmente, e per oltre un anno e mezzo, la pensione della propria madre, regolarmente accreditata su un conto corrente tra loro cointestato. Il sequestro ha riguardato le disponibilità finanziarie liquide direttamente riconducibili all'indagato pari alla somma indebitamente incassata.
   

Ultime Notizie

 

I Più Letti della Settimana

Bingo sites http://gbetting.co.uk/bingo with sign up bonuses