16112018Ven
Aggiornato ilGio, 15 Nov 2018 7pm

Una finestra sul sociale- Bando “Prendi parte..agire e pensare creativo”

Pubblicato in UNA FINESTRA SUL SOCIALE
26 Aprile 2018
  • dimensione font riduci dimensione font riduci dimensione font aumenta la dimensione del font aumenta la dimensione del font

Bando MIBACT: "Prendi Parte...Agire e Pensare creativo 

La Direzione Generale Arte e Architettura Contemporanee e Periferie Urbane del MIBACT finanzia progetti culturali per la realizzazione di attività creative nelle periferie urbane, in cui vi sono realtà di fragilità sociale, economica, ambientale, di difficile accessibilità a servizi e infrastrutture, o dove sono riscontrabili fenomeni di degrado fisico, di marginalità, di disagio sociale, di insicurezza e di povertà.

Le proposte progettuali presentate dovranno riguardare progetti finalizzati a coinvolgere, in modo significativo, giovani di età compresa tra 18 e 29 anni, con particolare riguardo ai  giovani che non studiano e non lavorano, al fine di stimolare la coesione sociale, con una programmazione articolata di attività da realizzarsi in un arco di tempo tra i 6 e i 12 mesi, che tengano conto delle esigenze del contesto territoriale, dalle sue criticità e dalle opportunità rilevate.

 

Esempi di tematiche progettuali sono:

*Progetti che indaghino sulla funzione sociale dell’istituzione culturale quale spazio aperto e gratuito;

*Progetti che coinvolgano artisti e designer che lavorano nell’ambito dell’arte relazionale;

*Progetti espositivi realizzati con la partecipazione attiva dei beneficiari dell’intervento;

*Percorsi di avvicinamento alla creatività contemporanea intesa nella sua più ampia accezione.

Saranno prese in particolare considerazione proposte che prevedano una valutazione d’impatto psico comportamentale dei progetti culturali.

Potranno presentare le proposte progettuali i seguenti soggetti:

-Istituzioni culturali pubbliche e private senza scopo di lucro dedicate alla creatività contemporanea da almeno 3 anni situate nelle periferie urbane;

-In partenariato obbligatorio con almeno un ente del Terzo Settore come descritto all’Art 4, comma 1 del Codice del Terzo Settore, ben qualificato ed effettivamente operativo e radicato nel territorio di riferimento.

Le risorse per la realizzazione delle attività ammonteranno complessivamente a 600.000,00 Euro e il finanziamento concedibile a ciascun soggetto proponente non potrà superare l’importo massimo di 60.000,00 Euro e comunque non superiore all'80% del budget complessivo del progetto.

Il termine ultimo per partecipare al bando è fissato al 30 Aprile 2018, ore 12.00.

Per ulteriori informazioni e per la modulistica è possibile accedere al link:

http://www.aap.beniculturali.it/prendiparte.html

 

Stefania Bruno

Ultima modifica il Giovedì, 26 Aprile 2018 12:36
Grande2

I Più Letti della Settimana

Bingo sites http://gbetting.co.uk/bingo with sign up bonuses