Acido nell’acquasantiera: neonata in ospedale dopo il battesimo

687

Tanta paura nella giornata di ieri, domenica 19 marzo, durante il battesimo di una bimba in una chiesa di Villafranca Tirrena, in provincia di Messina.

Durante il rito, il padrino della piccola è venuto a contatto con alcune gocce di acquasanta con cui, così come previsto, stava per essere bagnata la fronte della piccola. L’uomo ha avvertito bruciore alle mani avvisando immediatamente il sacerdote. La bimba è stata invece solo sfiorata dal liquido che, come verificato in seguito, conteneva tracce di un disinfettante utilizzato come solvente per la pulizia delle stanze e potenzialmente nocivo.

Immediata la corsa in ospedale, la piccola per fortuna non ha riportato gravi lesioni. Sull’episodio stanno indagando i carabinieri della locale stazione. Secondo le prime informazioni si sarebbe trattato di un errore, esclusa al momento la pista che porta ad un gesto intenzionale.

Articolo precedente Auto in fiamme sul lungomare: nessun ferito
Articolo successivoRosarno: riaperto al pubblico l’ufficio postale in Piazza Valarioti