Aggredisce madre che si rifiuta di dare soldi – arrestato 19enne

246

A Corigliano Rossano, nella zona dello scalo di Corigliano, i carabinieri hanno arrestato un diciannovenne con l’accusa di tentata estorsione e maltrattamenti in famiglia.

Avrebbe preteso dalla madre dei soldi per estinguere un piccolo debito personale che aveva contratto in precedenza ma al rifiuto della donna l’ha aggredita.

Secondo quanto ricostruito dai militari della stazione di Corigliano Scalo, supportati dai colleghi della Sezione radiomobile del Reparto territoriale di Corigliano Rossano e con il coordinamento della Procura della Repubblica di Castrovillari, la situazione di tensione venutasi a creare tra madre e figlio conviventi, per una serie di ripetuti episodi di violenza nella tarda serata di lunedì è sfociata in un’ennesima aggressione dopo che la donna non ha aderito alla richiesta di concedere al figlio la somma di denaro.

I carabinieri, intervenuti a seguito di una richiesta giunta al 112 da parte di alcuni vicini, hanno ricostruito il quadro della situazione e raccolto tutti gli elementi indiziari necessari ad adottare il provedimento di arresto in flagranza.

Il diciannovenne è stata portato nel carcere di Castrovillari.

 

Articolo precedente Scontro tra moto e minicar a Firenze – muore 29enne calabrese
Articolo successivoMorti sul lavoro: da gennaio ad aprile 268 vittime. Calabria zona rossa