Badolato – presentata candidatura per “Borgo dei borghi 2024”

26

“Una bella storia la candidatura di Badolato alla competizione ‘Il Borgo dei Borghi 2024’. Ricordo che 30 anni fa Badolato era un paese in vendita ed oggi è tra i borghi più belli d’Italia. Un grande risultato! Esprimo anche il sostegno all’iniziativa da parte del presidente Occhiuto, col quale siamo impegnati per sostenere il rilancio di Badolato come comunità emblematica di una Calabria dei borghi, splendide realtà che meritano un’occasione”.

Lo ha detto l’assessore regionale all’Agricoltura, Gianluca Gallo, nel corso della conferenza stampa per promuovere la candidatura di Badolato alla competizione “Il Borgo dei Borghi 2024”.

“In tal senso – ha aggiunto l’assessore Gallo – la Regione ha messo in campo diverse iniziative finalizzate alla realizzazione di un turismo destagionalizzato, che possa dare il via ad un altro modello di sviluppo alla Calabria e che ha bisogno anche di occasioni come questa che noi sosteniamo con un’intensa azione di promozione. Per sostenere in maniera poderosa anche questa importante azione di promozione della Calabria, abbiamo stipulato un contratto di servizio con la Rai che prevede, oltra al grande evento di Capodanno, altre 50 uscite su diversi programmi della Tv di Stato, come le tre puntate che andranno in onda su Geo dedicate proprio ai Borghi più belli della nostra regione. Ora, come per Tropea, tutti ci dobbiamo impegnare per raggiungere quest’altro grandissimo obiettivo. Stiamo tutti con Badolato perché stiamo tutti con la Calabria”.
All’incontro con la stampa sono intervenuti l’assessore alle Politiche sociali delegata ai Borghi del Comune di Badolato, Pia Russo, ed il coordinatore e presidente della sezione calabrese dell’associazione Borghi più belli d’Italia, Andrea Ponzo. Erano presenti anche il vicesindaco, Ernesto Menniti, ed il presidente della Pro Loco, Pietro Piroso.

L’iniziativa è stata illustrata nel dettaglio dall’assessore Russo, che ha riferito che “Badolato è l’unico borgo calabrese candidato alla competizione televisiva “Il Borgo dei Borghi 2024″, ospitata dal programma
Kilimnagiaro in onda la domenica pomeriggio su Rai3. Compete assieme ad altre 19 località italiane e rappresenta quindi l’intera Calabria. Siamo qui per chiedere ai calabresi tutti, ad istituzioni, associazioni e organi di stampa, di votare e sostenere Badolato in questa importante occasione. L’amministrazione, guidata dal sindaco Giuseppe Nicola Parretta, è impegnata nella promozione del nostro comune su scala nazionale
ed internazionale, con l’obiettivo di sostenere e consolidare quel processo rigenerativo che lo riguarda da oltre un ventennio”.
“Tutta la Calabria deve scendere in campo – ha detto il presidente Ponzo – per sostenere la candidatura di Badolato a Borgo dei Borghi 2024, come é avvenuto con Tropea, che vinse nel 2021. Siamo qui oggi per sostenere Badolato. È un evento importante e per questo il borgo dovrà ottenere la massima visibilità e popolarità per potere centrare l’obiettivo. Negli ultimi anni la nostra associazione si sta muovendo con una serie di iniziative in un’ottica di valorizzazione del territorio calabrese. La Calabria, infatti, ospiterà ad Oriolo ed a Rocca Imperiale il XVI Festival nazionale de ‘I Borghi più belli d’Italia’, edizione 2024. Un evento al quale parteciperanno
tutte le regioni con i rispettivi borghi ed un’occasione per fare conoscere le nostre realtà”.

Per sostenere Badolato per la vittoria a “Il Borgo dei Borghi 2024” si può votare tutti i giorni, un voto al giorno, fino al 17 Marzo, collegandosi al sito web https://www.rai.it/borgodeiborghi/

Articolo precedente Morti sul lavoro – nel primo mese del 2024 si contano già 45 vittime. Calabria zona rossa
Articolo successivoFocus ‘ndrangheta interforze – 5 persone tratte in arresto per furto di energia elettrica e 12denunciate per occupazione abusiva di alloggi