Cadavere di un uomo 39enne rinvenuto in appartamento a Reggio: forse morto da una settimana

480

Un uomo di 39 anni, Afifi Mostafà, è stato trovato morto all’interno della sua abitazione in via Arcovito, a Reggio Calabria.

Si tratta di un cittadino di nazionalità marocchina, regolarmente residente in Italia e venditore ambulante.

Il decesso risalirebbe ad alcuni giorni fa, forse una settimana. Di lui non si avevano notizie da diversi giorni. Qualcuno ha avvertito i carabinieri che, arrivati sul posto, sono entrati nell’abitazione e hanno trovato l’uomo senza vita riverso a terra.

Ancora non sono chiare le cause del decesso. Sono state avviate le indagini per capire se il 39enne abbia avuto un malore o se è morto a causa di un incidente. Nessuna ipotesi, al momento, è esclusa dai carabinieri che stanno cercando di ricostruire cosa è accaduto all’interno dell’abitazione.

Avvertita la Procura, in via Arcovito è giunto anche il sostituto procuratore Flavia Modica, che con ogni probabilità, disporrà l’autopsia corpo dell’uomo.

Articolo precedente Arma in lutto: morto il Comandante dei carabinieri della stazione di Gioia Tauro
Articolo successivoViolenza sessuale aggravata su minore: arrestato collaboratore scolastico