Campo estivo, ragazzini presi a bastonate da animatori

Un campo estivo, che per alcuni è diventato un incubo, quello a cui hanno preso parte alcuni ragazzini padovani tra gli 11 e 12 anni. I giovanissimi infatti, sarebbero stati colpiti con doghe di legno dagli animatori, perché maleducati. Di ritorno dalla gita, organizzata dalla parrocchia, i giovanissimi avrebbero raccontato ai genitori, i maltrattamenti subiti.  “C’è chi è stato picchiato con un bastone e chi è stato gettato tra le ortiche”, ha raccontato una mamma. Il parroco peró, pur confermando la vicenda, ne ha sminuito la gravità: “L’animatore ha sbagliato, ma i ragazzi l’avevano esasperato”, avrebbe dichiarato lo stesso.