Fermati in auto con eroina – arrestati

735

I militari della Compagnia Carabinieri di Cosenza, nell’ambito di un servizio di controllo del territorio finalizzato alla prevenzione ed al contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, svolto nella giornata di ieri 5 maggio, hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, un 31enne ed un 22enne, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Nel corso del predetto servizio, i militari della Sezione Radiomobile, durante un posto di controllo, intimavano l’alt ad una vettura, con a bordo due uomini, che transitava per una via del centro cittadino. Gli stessi, alla vista dei militari operanti, lanciavano dal finestrino dell’auto su cui stavano viaggiando una lattina metallica, successivamente recuperata dai militari, risultata poi contenere 28 grammi di sostanza stupefacente del tipo eroina.

I Carabinieri, poco dopo, dopo un breve inseguimento, riuscivano a fermare la vettura in fuga.

Una volta bloccati i due fuggitivi, i militari eseguivano un’approfondita perquisizione dei due uomini e dell’autovettura.

All’esito della perquisizione veniva altresì trovata un’ulteriore lattina metallica che conteneva altri 30 grammi di sostanza stupefacente del tipo eroina, già suddivisa in dosi.

Al termine degli accertamenti di rito si appurava anche che il 22enne conducente dell’autovettura si trovasse alla guida della stessa privo della patente ed in condizione di recidiva. Pertanto, visto il chiaro quadro delineatosi, i militari operanti traevano in arresto i due uomini che, al termine delle formalità di rito, venivano tradotti presso la Casa Circondariale di Cosenza in attesa dell’udienza di convalida, così come disposto dall’Autorità Giudiziaria procedente.

 

Articolo precedente Controlli carabinieri – A Rosarno chiusi due negozi e un arresto per truffa
Articolo successivoCOVID Calabria – possibile ritorno in zona gialla