Festa in casa in emergenza COVID: 5 denunce

629

Avevano organizzato una festa in un’abitazione privata senza tenere conto delle prescrizioni in materia di diffusione del Covid 19. Cinque persone sono state denunciate dalla Polizia di Stato a Crotone per la violazione delle norme in vigore a causa dell’emergenza pandemica.

 I poliziotti, nell’ambito dei servizi di controllo del territorio, adottati per il contrasto alla diffusione del coronavirus, sono intervenuti a sera tardi in un appartamento della citta a seguito della segnalazione di alcuni residenti disturbati dalla musica ad alto volume.

Gli agenti, una volta giunti sul posto, hanno identificato cinque persone, di cui solo due conviventi, che stavano partecipando ad una festa con assembramento. I cinque sono stati sanzionati in base alla normativa anticovid e denunciati anche per minacce e oltraggio a pubblico ufficiale.

Articolo precedente Calabria: aiuti alle imprese- regione impegna 35milioni di euro
Articolo successivoObbligo mascherina under 12- respinta istanza gruppo genitori