Frase choc di un infermiere a bimba di 4 anni: “Finiscila o ti spacco la faccia” – Occhiuto: “Se è vero va licenziato”

373

“Finiscila o ti spacco la faccia”. Sarebbe questa, la frase choc pronunciata da un’infermiera ad una bimba di quattro anni, in attesa di prelievo, all’ospedale di ospedale Cosenza.

Sul caso è intervenuto anche il Presidente Occhiuto che, qualche giorno fa ha lanciato la piattaforma online sanibook, un portale dove fare le proprie segnalazioni sulla sanità calabrese.

“Io ho grande rispetto degli infermieri, dei medici, del personale sanitario, che sta nel presidi ospedalieri perché è sottoposto a a turni massacranti, fa un lavoro straordinario, però la gentilezza, un sorriso a chi sta male, a chi va negli ospedali non costa nulla, perché chi va negli ospedali come ho detto altre volte, non va per un viaggio di piacere. Allora se c’è davvero un infermiere che ha detto ad una bimba di quattro anni “finiscila o ti spacco la faccia”, questo infermiere è bene che si trovi un altro lavoro. Sono contento che il commissario dell’azienda ospedaliera abbia aperto un’indagine interna e gli ho detto che se dovessero essere confermate queste cose, sarei molto contento che quest’infermiere, fosse licenziato”. Ha dichiarato il Presidente.

 

Articolo precedente Frase choc di un infermiere a bambina Marziale: “D’accordo con Occhiuto, licenziamento se confermato, esteso a chiunque offenda i bambini in ogni ambito”
Articolo successivoScrisse alla moglie da campo di prigionia tedesco, la lettera arriva dopo 80 anni