Il grande pianista Roberto Cappello nuovamente in concerto alla casa della cultura di Palmi

58

Palmi – Sabato 11 dicembre presso la Casa della Cultura di Palmi avrà luogo con inizio alle ore 18,00 graditissimo ritorno del grande pianista Roberto Cappello.

La manifestazione, promossa da AMA Calabria, è realizzata con il sostegno del Ministero della Cultura, Direzione Generale delloSpettacolo dal vivo, della Regione Calabria nell’ambito del progetto 44° MusicAMA Calabria un Grande Evento chiamato Calabria edalla Città Metropolitana di Reggio Calabria.

Nato nel 1951 a Campi Salentina (Lecce), Roberto Cappello ha iniziato gli studi musicali con il padre, imparando a suonare sin da giovanissimo sia il pianoforte che il violino. A sei anni ha esordito in pubblico presso la prestigiosa Konzerthaus di Vienna. È stato subito ospite di importanti società musicali italiane ed internazionali riscuotendo ovunque grande entusiasmo di pubblico e critica. Ha quindi proseguito lo studio del pianoforte con il maestro Rodolfo Caporali presso l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia di Roma dove si è diplomato nel 1974. Lo stesso anno vince il Concorso Pianistico Internazionale “Citta di Senigallia” e “Maria Canals” di Barcellona; nel 1975 il Concorso Nazionale di Treviso e nel 1976 gli è stato assegnato il Primo Premio al prestigioso Concorso Internazionale Ferruccio Busoni, premio che da 25 anni non veniva assegnato ad un pianista italiano. È regolarmente invitato ai più prestigiosi festivals Internazionali e le più prestigiose stagioni anche sinfoniche a Roma, Vienna, Berlino, Budapest, San Pietroburgo, Bruxelles, Parigi, Londra e le principali città delle Americhe e del Giappone. Ha inciso con FonitCetra, A.M.C., Edizioni Paoline, Acustic e per Ricordi BMG Ariola i concerti per pianoforte-orchestra: Mozart Concerto K 466; Beethoven concerto n. 3; Caikowsky concerto n. 1. Recentemente hainciso i valzer di J. Strauss nelle trascrizioni virtuosistiche e brillanti dei più famosi pianisti del passato. È stato docente di pianoforte principale presso il Conservatorio Statale di Musica A. Boito di Parma che ha anche diretto.

Di particolare suggestione il programma che il grande artistica propone intitolato Il viaggio mistico dell’anima che prevede l’interpretazione di alcuni tra i più bei lieder di Franz Schubert trascritti da Franz Liszt cui si aggiungono brani originali del grande compositore ungherese. Partecipa al concerto l’attrice Federica Montanelli.

Ulteriori informazioni al linkhttps://www.amaeventi.org/evento/roberto-cappello-palmi21/

Palmi, 10 dicembre 2021​​LUfficio Stampa AMA Calabria

Articolo precedente CS SIMIT-SIMG – Gli anticorpi monoclonali sono l’altra grande arma contro ilCovid. Le recenti approvazioni AIFA consentono ancora più opzioni. In Veneto primato di infusioni
Articolo successivoOspedale di Polistena. Il Sindaco Michele Tripodi: “Le parole rassicuranti non coincidono con i fatti”