Incendiata auto Don Giovanni Rigoli

1107

VARAPODIO – Nella serata di ieri, persone non identificate, dopo aver cosparso l’auto di Don Giovanni Rigoli, di liquido infiammabile, hanno dato fuoco alla vettura, una Fiat Panda.

Don Giovanni era stato aggredito in chiesa alcune settimane fa. La vettura, parcheggiata davanti all’oratorio, è andata distrutta.

A causa del fumo sprigionatosi dall’incendio si è reso necessario sgombrare l’oratorio, la porta d’ingresso ed una finestra del quale sono rimaste danneggiate.

Le indagini sull’intimidazione, avvenuta nel paese della Città metropolitana di Reggio Calabria, vengono condotte dai carabinieri, che hanno prelevato i video registrati dalle telecamere della videosorveglianza.
In parrocchia, per esprimere vicinanza e solidarietà a don Giovanni Rigoli, è arrivato anche il vescovo della Diocesi di Oppido-Palmi, monsignor Giuseppe Alberti.

 

 

Articolo precedente Controversie sull’Assunzione di un Esperto Senior nei Servizi Sociali: Il Sindaco di Rosarno difende la decisione, ma gli altri Sindaci esprimono dissenso
Articolo successivoRosarno – tutto pronto per il Carnevale 2024