Insegnante lo rimprovera – bambino di 8 anni prende coltello: “Volevo colpire la maestra”

291

L’insegnante lo rimprovera e un alunno di 8 anni afferra un coltello brandendolo.

L’episodio, di cui riferisce questa mattina il quotidiano Libertà, è avvenuto nella mensa di una scuola elementare di Piacenza, suscitando preoccupazione tra i genitori anche perché nella stessa classe si sarebbero verificati diversi altri casi di scolari con atteggiamenti sopra le righe e aggressivi.

Un’altra insegnante presente, che aveva assistito alla scena, è intervenuta togliendo il coltello dalle mani del bambino e riportandolo alla calma. “Volevo colpire la maestra”, avrebbe detto l’alunno quando gli è stata chiesta spiegazione.

Nella scuola, situata nella prima periferia della città, diversi episodi preoccupanti hanno indotto i rappresentanti di genitori, corpo docente e dirigente scolastica a organizzare una serie di confronti, anche per capire come arginarli.

Articolo precedente L’Ordine dei commercialisti di Palmi a confronto sull’antiriciclaggio
Articolo successivoMarito e moglie uccisi a colpi di kalashnikov – dopo 10 anni arrestato presunto autore