Maltempo in Calabria : vento, pioggia e il ritorno della neve

194

È tornata la neve sulle cime più alte della Sila in Calabria. Già nella giornata di ieri si erano verificate delle deboli nevicate, ma quelle più significative si sono verificate su Monte Botte Donato che, con i suoi oltre 1900 metri di altitudine, è la cima più elevata dell’altopiano.

I fenomeni, verificatisi oltre i 1.600 metri, sono ancora piuttosto deboli anche se la quota potrebbe scendere nelle prossime ore con l’abbassamento delle temperature.

Imbiancate anche le stazioni sciistiche di Lorica e Camigliatello. Altrove, nella regione, a farla da padrona – mettendo in parte fine ad un lungo periodo asciutto, soleggiato e con temperature miti – è stata la pioggia più intensa lungo la fascia tirrenica e accompagnata da raffiche di vento anche forti.
Temporali alternati a sprazzi di sereno sulla fascia ionica catanzarese dove si sono verificati degli allagamenti della sede stradale con qualche disagio per la circolazione. Mare mosso sia sul Tirreno che sullo Ionio. Da registrare anche delle isolate grandinate in particolare nella fascia ionica del catanzarese.

Articolo precedente Calabria – incidente su Ss 106: muore 33enne
Articolo successivoUccide moglie e tortura figli: complici due fanatici religiosi. La figlia superstite: Hanno fatto un esorcismo