Morta la bimba calabrese trasferita a Roma con volo aeronautica

692

La piccola Sofia di 5 anni, di Serra San Bruno, che lo scorso 20 agosto era stata trasferita d’urgenza dall’ospedale Annunziata di Cosenza al Bambino Gesù di Roma a causa di un’insufficienza epatica acuta, è morta nell’ospedale romano.

La piccola, positiva al Covid e ricoverata nel reparto di terapia intensiva, è deceduta per l’aggravamento delle sue condizioni.

La bambina era stata trasferita attraverso un volo sanitario, disposto della Prefettura di Cosenza, della Squadra aerea dell’Aeronautica militare.

 

Articolo precedente Taurianova – minaccia di morte la moglie con una pistola: arrestato
Articolo successivoGiovane 20enne ucciso nella notte – corpo trovato in auto