Rosarno – accertata presenza di liquido infiammabile nei tombini: interventi durante la giornata. Al via bonifica ambientale

2695

ROSARNO- A seguito delle verifiche da parte dei vigili del fuoco, nella zona interessata dalla perdita di carburante, è stata accertata la presenza del liquido infiammabile in alcuni tombini, di Via Maria Zita, adiacenti alle abitazioni.

La squadra dei vigili coordinata dagli operai del comune, ha eseguito degli interventi durante tutta la giornata di oggi. La pompa di benzina è stata sottoposta a sequestro per indagini giudiziarie.

Inoltre le famiglie residenti in via Provinciale, che in mattinata erano state sgomberate, alcune hanno trovato sistemazione presso parenti, altre sembra che verranno collocate presso un albergo per la notte.

Inizieranno da questa  sera gli interventi di bonifica ambientale in tutta la zona interessata.

Articolo precedente Denunciato dalla Polizia Ferroviaria un soggetto responsabile di furto ai danni di un anziano
Articolo successivoRosarno – ordinanza chiusura scuola Maria Zita