Rosarno e il mondo dell’arte piange Adriano Fida – oggi i funerali

1423

Rosarno e il mondo dell’arte piange Adriano Fida – oggi i funerali

La notizia della morte dell’artista Adriano Fida, ha scosso la cittadina di Rosarno, dove da ieri pomeriggio sembra essere calato un velo di tristezza.

Innumerevoli i messaggi di cordoglio sui social, dagli allievi, agli amici, ai tanti ammiratori della sua arte.
In molti stanno omaggiando in queste ore Adriano, ricordando, oltre alle sue opere, il suo modo di fare, gentile, cortese, un uomo dall’animo nobile, che dell’arte ha fatto la sua vita.

Il 20 settembre del 2020, Adriano presentó nella chiesa di Santa Maria delle Grazie, (santuario di San Pio) a San Giovanni Rotondo, “Padre Pio stigmatizzato”.
Il dipinto, fu donato dall’artista ed è la prima tela con il tema della stigmatizzazione e l’interpretazione della sua giovinezza.

All’epoca Adriano raccontó di aver avuto una esperienza ed un legame particolare con il Santo. Come disse lo stesso artista, a seguito della scoperta della malattia, un tumore incurabile, la presenza di Padre Pio fu forte in quel periodo.

Adriano infatti, come raccontato da lui stesso, disse di “aver ricevuto dei segni che lo portarono poi ad una guarigione” e proprio per questo volle omaggiare il Santo, rappresentandolo e donando la tela al Santuario di San Pio, dove tutt’oggi si trova esposta. (Qui la video intervista )

La tua morte ha lasciato un vuoto incolmabile ma vivrai sempre nelle tue opere, nella tua arte, nei tuoi dipinti che, abbiamo la fortuna, di poter continuare ad ammirare…

Ciao Adriano

I funerali si svolgeranno questo pomeriggio a Rosarno in forma strettamente privata.

 

Articolo precedente Colpi di pistola contro studio medico del primario Nasso
Articolo successivoOmicidio-suicidio in Calabria: uccide la ex e poi si toglie la vita