Rosarno – Francesco Giovinazzo si è svegliato dal coma

2400

Francesco Giovinazzo, il ragazzo 20enne, unico sopravvissuto all’incidente di Rosarno, in cui hanno perso la vita il cugino omonimo 23enne e la ragazza Gessica Muià di San Ferdinando, si è svegliato dal coma.

Il ragazzo, da quanto riferiscono i medici è stato già operato a un arto e adesso sarà trasferito nel reparto di ortopedia.

Il giovane era arrivato in ospedale la notte di martedì in condizioni disperate ma è riuscito a superare le difficoltà e adesso è fuori pericolo di vita.

Intanto la procura della Repubblica di Palmi, che coordina le indagini sull’incidente,  sta cercando di capire la dinamica e i motivi del grave incidente che è costato la vita ai due fidanzati. L’auto su cui viaggiavano, una Fiat Cinquecento, è finita fuori strada andando a sbattere contro un muro.

Già disposta l’autopsia sui corpi delle due vittime. Soltanto dopo questa si potranno svolgere i funerali e dire addio a Francesco e Gessica.

Articolo precedente Rosarno – tutto pronto per il Carnevale 2024
Articolo successivoGiustiziere degli Autovelox o semplice incidente? Incendiato un dispositivo tra Palmi e Gioia Tauro