Saman Abbas: arrestato in Pakistan il padre

85

Nella serata di ieri 15 novembre, la trasmissione televisiva, Quarto Grado, ha annunciato l’arresto del padre di Saman Abbas, in Pakistan, per una frode a carico di un connazionale per circa 20 mila dollari, pari a 5 milioni di rupie pakistane.

L’uomo è ricercato in Italia per il presunto omicidio e l’occultamento di cadavere di Saman, del quale è ritenuto il mandante dagli inquirenti.

L’Italia al momento non ha avanzato nessuna richiesta formale: stando a quanto afferma la polizia pakistana, in caso di richiesta ufficiale, l’uomo potrebbe essere interrogato anche sulla sparizione della figlia.

Per lui era scattato un mandato di cattura dell’Interpol: Saman è scomparsa la notte tra il 30 aprile e il 1 maggio 2021 a Novellara, dove gli Abbas vivevano e lavoravano in un’azienda agricola. Si ritiene però, dal momento in cui le forze dell’ordine sono state allertate, che la 18enne sia stata uccisa dalla famiglia perché si era opposta al matrimonio forzato con un cugino di 10 anni più vecchio.

Articolo precedente Incendio in abitazione: 87enne salvato da carabinieri
Articolo successivoOperazione antidroga tra Calabria e Sicilia:15 arresti