Scoperta e sequestrata piantagione di marijuana

1082

Una maxi piantagione di marijuana composta da 500 fusti è stata scoperta dai carabinieri del Nucleo forestale di Crotone in località Brasimato, nel comune di Crotone.

I militari, che in questo periodo hanno intensificato i controlli anche per prevenire e contrastare il fenomeno degli incendi boschivi, si sono imbattuti, all’interno di un’area boscata di eucalipto di non facile accesso con gli automezzi, in una estesa radura dove erano presenti oltre 500 piante di marijuana disposte in diversi filari e dell’altezza media di circa un metro.

La piantagione copriva un’area di 600 metri quadrati.

Sequestrato anche un sistema di irrigazione formato da pompa e tubi di distribuzione, che consentiva da l’approvvigionamento idrico da un vicino invaso e un un sistema di sorveglianza che permetteva l’osservazione dell’ area.

L’intera coltivazione, sotto la direzione della Procura della Repubblica di Crotone, è stata estirpata dai carabinieri, supportati anche dal Nipaaf di Crotone, e dai carabinieri di Scandale e del Nucleo forestale di Cirò, che hanno proceduto alla distruzione delle piante.

Le indagini proseguono, anche sulla base degli indizi raccolti sul posto, per l’individuazione dei soggetti responsabili della coltivazione. Una volta raccolta e immessa sul mercato, la marijuana avrebbe potuto generare un profitto illecito di circa 200mila euro.

 

Articolo precedente Naufragio migranti – recuperato un altro corpo
Articolo successivoGioia Tauro – confiscati beni per 11 milioni di euro a imprenditore