Sequestrati oltre 650kg di cocaina al porto di Gioia Tauro

927

La Guardia di finanza ha scoperto e sequestrato, nel Porto di Gioia Tauro, 650 chilogrammi di cocaina purissima nascosti in un container carico di banane proveniente dal Sudamerica.

La sostanza stupefacente che sul mercato avrebbe fruttato alla criminalità un introito di circa 200 milioni di euro, è stata individuata dai militari della Guardia di Finanza e dai funzionari doganali, grazie all’uso di sofisticati scanner.

Il carico, proveniente dal porto di Guayaquil in Ecuador, era diretto al porto greco di Salonicco. All’esito delle operazioni, gli atti sono stati inviati alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Palmi che ha assunto la direzione delle indagini preliminari.

Articolo precedente Whatsapp down giovedì 28 aprile
Articolo successivoOperazione Deep 1- inquinamento ambientale: impianti di depurazione non a norma